La Struttura di Missione per il Superamento delle Emergenze di Protezione Civile è stata istituita ai sensi e per gli effetti delle DGR 316 del 18.5.2018 e DGR 554 del 01.08.2018 a far data dal 20 agosto 2018 con Determina Direttoriale n. 168/DPC del 20/08/2018 “Istituzione di struttura temporanea ai sensi dell'articolo 11 della L.R. n. 77 del 14/09/1999 e s.m.i., denominata “Struttura di Missione per il superamento Emergenze di Protezione Civile Regionali” con lo scopo di assicurare il completamento del processo di gestione dell’emergenza sisma Centro Italia 2016, nonché del processo di rendicontazione delle spese riguardante le contabilità speciali n. 5955 (OCDPC 256/2015 – 488/2017), 6021 (OCDPC 388/2016) e 6050 (OCDPC 441/2017) riferite rispettivamente a:

  • eccezionali eventi meteorologici che hanno interessato il territorio regionale nei mesi febbraio marzo 2015;
  • eventi sismici del 24 agosto, 26 e 30 ottobre 2016 e 18 gennaio 2017;
  • eccezionali eventi atmosferici che hanno interessato il territorio regionale a partire dalla seconda decade del mese di gennaio 2017 con ambito di attuazione i territori non ricompresi nel cratere sismico.

La Struttura di Missione per il Superamento delle Emergenze di Protezione Civile il cui Responsabile è il dott. Antonio Iovino in qualità di Soggetto Attuatore è organizzata per funzioni:

Sostituto del Soggetto Attuatore è l’ing. Silvio Liberatore.

Alla Struttura di Missione per il Superamento delle Emergenze di Protezione Civile è assegnato personale dell'amministrazione regionale e il personale attribuito con OCDPC n.518/2018